Ospedale Papa Giovanni XXIII

OSPEDALE

L'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, azienda sanitaria pubblica di rilievo nazionale e di alta specializzazione, grazie ai traguardi raggiunti negli ultimi 20 anni nei settori della Medicina che richiedono le conoscenze più avanzate, è riconosciuta dalla Comunità scientifica  internazionale tra le strutture di maggior rilievo del panorama nazionale.

In particolare, l’ospedale offre servizi, cure e assistenza sanitaria polispecialistica per patologie acute di alto e medio livello di complessità a utenti provenienti da tutto il territorio nazionale, favorendo, sul territorio di Bergamo e provincia, la realizzazione di una rete integrata di strutture e servizi finalizzata a offrire la miglior risposta ai bisogni di salute nel rispetto delle indicazioni, della programmazione e degli indirizzi regionali, in aderenza alle linee di sviluppo fissate dal Piano Socio Sanitario Regionale 2002-2004.
All’interno di tale rete l’ospedale si propone quale nodo primario di riferimento assicurando la collaborazione, il confronto e l’integrazione delle competenze specifiche, nel rispetto del ruolo e della mission propria di ogni struttura.

L’Azienda esplica la propria leadership:

  • perseguendo lo sviluppo e la valorizzazione delle competenze professionali di elevata specializzazione,
  • confermando il proprio ruolo di riferimento nell’area dell’emergenza-urgenza di alta specializzazione,
  • consolidando la collaborazione ormai pluriennale con Istituti di Ricerca e Università Italiane e Straniere,
  • svolgendo attività di formazione finalizzata a trasferire alla clinica le conoscenze e i metodi della ricerca,
  • sviluppando e mantenendo in piena efficienza il proprio patrimonio tecnologico.

L’Azienda Ospedaliera di Bergamo intende promuovere la salute, anche attraverso il confronto con Organizzazioni Sanitarie Europee e a tal fine aderisce alla rete internazionale HPH (Health Promoting Hospitals) nell’ambito del programma dell’Ufficio Europeo dell’OMS. Promuove quindi l’innovazione, la formazione, l’aggiornamento e la ricerca clinica in linea con la vocazione di un ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione e in stretto collegamento con le attività di assistenza, garantendo ai cittadini uguali opportunità di accesso alle prestazioni sanitarie, curando la personalizzazione e l’umanizzazione delle cure, nel rispetto dei diritti e della dignità della persona.

RIANIMAZIONE GENERALE E TERAPIA INTENSIVA

Dipartimento ANESTESIA E RIANIMAZIONE
Direttore: Dott. F.L. Lorini
TERAPIA INTENSIVA CARDIOCHIRURGIA
Responsabile: Dott. F. Ferri

 

PRINCIPALI TRATTAMENTI

  • ANESTESIA E RIANIMAZIONE 3
  • ANESTESIA E RIANIMAZIONE 2
  • ANESTESIA E RIANIMAZIONE 1
  • ANESTESIA E RIANIMAZIONE 4
  • TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA


CARATTERISTICHE

La Terapia Intensiva Cardiochirurgica degli Ospedali Riuniti di Bergamo ha una lunga esperienza (ormai più che trentennale) nel trattamento postoperatorio di pazienti sottoposti a chirurgia cardiaca.

In particolare è specializzata in:

  • Trattamento dei pazienti pediatrici affetti da cardiopatie congenite o acquisite

  • Pazienti sottoposti a cardiologia interventistica adulta e pediatrica.

  • Trattamento dello scompenso cardiaco avanzato (medico e chirurgico)

  • Trapianti di cuore (circa 30 ogni anno)

  • Sistemi di assistenza extracorporea, anche pediatrici (ECMO VV, ECMO VA e VAD paracorporei e impiantabili)

La struttura prevede 2 sale operatorie dedicate e una TI con 10 posti letto.



NUMERI UTILI

Referente: Ornella Mazzoleni
Telefono: 035.269980 oppure 035.266992 Fax: 035.266318
E-mail: segrianim2@hpg23.it
La segreteria è attiva da lunedì a venerdì dalle 8 alle 15

COME RAGGIUNGERCI

Ambulatorio Pre-Operatorio Anestesiologico
Largo Barozzi, 1 - Ingresso 25 - Piano Primo
Telefono: 035.269393 Fax: 035.266318
L'Ambulatorio è attivo da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30
Per informazioni e prenotazioni sulle modalità di accesso al servizio di Partoanalgesia contattare il CUPS